menu Home
Gennaio 10, 2022
AGMA

#MusicInTheAir Podcast hosts this week :
AGMA

Per il primo Podcast #MusicInTheAir del 2022 Villahangar dà il benvenuto ad un nuovo duo di artisti popolare sulla scena elettronica che viene dalla Russia, Agma: nati in Russia nella città di Volgograd – ex Stalingrado -, al momento vivono a Mosca.

Gli inizi? Un amore per la musica elettronica in giovane età, “probabilmente dal primissimo disco in vinile dei Depeche Mode”, per poi iniziare presto a fare pratica con il djing, e allo stesso tempo a provare a scrivere musica elettronica, intorno al 2007-2008.

Il duo si contraddistingue per un suono unico: le loro esibizioni dal vivo trasformano ogni set in una meditazione speciale, dove ogni suono e i mantra etnici evocano una certa atmosfera, dal grande potenziale. 

Un nome supportato da star mondiali e con all’attivo pubblicazioni su etichette importanti: nomi come Lost On You, Go Deeva Records, MauHouse, Supermatic, Oko Recordings. 

Ad esempio, le loro release “The Mountains” sono state nella Beatport Top 100 nella sezione Melodic House & Techno e sono state supportate da artisti come Hidden Empire ed Erly Tepshi. Il remix della loro traccia ad opera di Iberian Muse & Wurtz è stato suonato dal direttore artistico di Cercle in India con H.O.S.H.

“Caravan of the Sun” è entrata nel Miami Classy 2020 con artisti come Simone Vitullo, Monoky, Tanit, John Candy, NoBe, Afxs, Drubon, Pietro Pizzorni, Nicolas Simonelli, Mr. Morek, Dyab, Enhe. La collezione è stata supportata da Beatport nella sezione Exclusive – Afro House – è entrata nella TOP100 delle uscite raggiungendo l’11° posto.

AGMA ft.Parg “Tell Me” ha conquistato il 18° posto nella Hype Top100 nella sezione Melodic House & Techno, ed è stata Best Hype su Beatport per il mese di luglio.

E per il futuro, grandi progetti in cantiere per quest’anno – tra cui anche Villahangar – perché affermano: “Vorremmo pubblicare la nostra musica più spesso. Attualmente stiamo lavorando a un EP per Villahangar. Stiamo anche lavorando a un remix della traccia “Cheese & cheese” dei nostri amici, che uscirà su Aboriginal, spero che saremo puntuali entro le scadenze. Le vacanze di Capodanno e una grande quantità di spettacoli richiedono molto del nostro tempo”.

Dj, produttori, e non solo: Agma è anche A&R Manager dell’ etichetta discografica Hey, Location!, e Team & Residents di Solar.system a Mosca. 

Come definiresti il ​​tuo stile musicale e quali generi musicali ti influenzano maggiormente?

In realtà, è abbastanza difficile dare una risposta precisa a questa domanda, perché ci piace la musica di vari generi. Ma più di recente siamo giunti alla conclusione che vogliamo creare musica senza prestare attenzione ai canoni della moda, in modo che la musica che creiamo possa essere ascoltata e suonata in qualsiasi momento – che sia tra 5, 10 o 20 anni, come ci sono molti esempi di tali composizioni musicali che potrei ricordare. Come musicista, vuoi che la tua musica duri per sempre.

Per quanto riguarda le esibizioni dei DJ, puoi ascoltare musica che spazia dalla techno melodica e dalla casa organica al groove deep house nei nostri set. Suoniamo ciò che si adatta al nostro stato d’animo per trasmettere questo stato d’animo al pubblico, ma puoi quasi essere sicuro di sentire motivi etnici memorabili nei nostri set.

 

Ad esempio, cosa potresti dirci della tua uscita Laroz & Agma – 25K (Original Mix) su Mau House, etichetta di Laroz?

Siamo buoni amici di Laroz, inizialmente avevamo programmato di remixare un suo lavoro «24k», che è anche nell’EP, ma dopo aver iniziato a lavorare sul remix l’abbiamo cambiato irriconoscibilmente, e subito dopo averlo inviato a Laroz, ha detto che dal momento che non assomigliava più all’originale, abbiamo continuato a lavorarci insieme come traccia originale «25k».

 

Cosa potresti dirci della tua uscita su Go Deeva Records?

C’è stata una pubblicazione su Go Deeva molto tempo fa – ricordo che avevamo una traccia non firmata, e l’abbiamo inviata personalmente a Simone Vitullo, che l’ha apprezzata per quello che era e si è offerto di pubblicarla velocemente come parte della sua compilation, abbiamo concordato.

Cosa puoi dirci di Hey Location e del tuo ruolo di A&R Manager? Da quanto tempo ricopri questo ruolo?

Siamo stati all’origine della creazione di questa etichetta, inizialmente eravamo residenti oltre ad essere nel team dell’etichetta. Ma un anno fa è successa una tragedia e uno dei fondatori dell’etichetta, un musicista e il nostro amico Mr. Basic è stato ucciso. Quindi abbiamo deciso con il secondo fondatore J Divnaya di continuare il lavoro dell’etichetta e ho dovuto imparare tutte le complessità di A&R in breve tempo, oltre che a lavorare con la distribuzione.

 

Cosa ne pensi della scena musicale elettronica moscovita? Quali pensi siano le differenze con l’Europa?

La scena elettronica a Mosca è drasticamente diversa dall’intera scena elettronica in Russia, è l’epicentro della musica – e, secondo me, la scena elettronica qui è abbastanza simile a quella europea. Abbiamo molte importazioni dall’estero e le persone sono abbastanza esperte quando si tratta di musica elettronica. C’è anche un gruppo di musicisti russi che si sono affermati nel mercato europeo. Se non fosse per la pandemia, ci sarebbero sicuramente molte più feste ed eventi con gli artisti stranieri headliner e importazioni.

 

Com’è stata per te l’estate scorsa? Hai avuto dei dj set? Hai dei dj set in programma al momento per il futuro? Quali sono i tuoi progetti per il presente e per l’immediato futuro?

L’estate scorsa è stata intensa, senza contare la pandemia, ci siamo esibiti molto nel sud della Russia. Abbiamo grandi progetti per il prossimo anno «Ehi, location!» feste di marca. Abbiamo anche una sede permanente «Mix Afterparty» ora, dove stiamo pianificando di ospitare alcuni grandi artisti e importazioni, stiamo anche pianificando di fare enormi eventi estivi. Per quanto riguarda la musica dell’etichetta, sono previste molte uscite di alta qualità per il prossimo anno. Bene, da noi personalmente, aspettatevi più uscite quest’anno. Pace a tutti.


#TRACKLIST

01. Stavroz – To Be In Mara (AGMA Edit) / Laut & Luise
02. M.O.S – Kara / Melody of the Soul
03. Timujin – High Scheherazade / TrueColors
04. Viken Arman – Aragatz / Denature Records
05. ID – ID
06. Makebo, Amonita – Matangi / Rubicunda
07. Keybe The Soul Brothers – Magnolia / Alt Orient
08. Nhii – Medina / Kamai Music
09. Elfenberg – Kigelia / Stil Vor Talent
10. Kermess – Nostalgia (Mira, Chris Schzwarzwalder Remix) / LNDKHN
11. Dj Shaman, KURAI CLAN, Eva Moloko, Andrew Shartner – Skazka / Baikal Nomads


Share :




  • cover play_circle_filled

    01. Golden Hour (Iban Mendoza Interpretation)
    Jessy Green & The Axiom

  • cover play_circle_filled

    02. Golden Hour (David Moreno & Iban Mendoza Remix)
    Jessy Green & The Axiom

  • cover play_circle_filled

    01. Broken Melodies (Extended Edit)
    Jabzz Dimitri & Leo Guardo

  • cover play_circle_filled

    02. Broken Melodies (Radio Edit)
    Jabzz Dimitri & Leo Guardo

  • cover play_circle_filled

    01. You Are Beautiful (Afro Take)
    Dr. Feel feat. Zhané

  • cover play_circle_filled

    02. You Are Beautiful (Sunset Mix)
    Dr. Feel feat. Zhané

  • cover play_circle_filled

    03. Shu
    Dr. Feel

  • cover play_circle_filled

    04. Piye
    Dr. Feel

  • cover play_circle_filled

    01. Mbokodo (Hanna Hais Remix)
    Leo Guardo feat. Tabia

  • cover play_circle_filled

    02. Mbokodo (La Santa Remix)
    Leo Guardo feat. Tabia

  • cover play_circle_filled

    03. Mbokodo (Eisor Remix)
    Leo Guardo feat. Tabia

  • cover play_circle_filled

    04. Mbokodo (Breeze and The Sun Remix)
    Leo Guardo feat. Tabia

  • cover play_circle_filled

    01. Mbokodo (Original Mix)
    Leo Guardo

  • cover play_circle_filled

    02. Mbokodo (Radio Edit)
    Leo Guardo feat. Tabia

  • cover play_circle_filled

    03. Mbokodo (Instrumental Mix)
    Leo Guardo feat. Tabia

  • cover play_circle_filled

    01. Cloud's Song (Original Mix)
    Matt Sawyer

    file_download
  • cover play_circle_filled

    02. Sunset Journey (Original Mix)
    Alex Donati, Matt Sawyer

    file_download
  • cover play_circle_filled

    03. Behind the Sun (Original Mix)
    Matt Sawyer, Manu EL

    file_download
  • cover play_circle_filled

    01. Tribalistars (Original Mix)
    Knowhat

  • cover play_circle_filled

    02. Tribalistars (Miky J Villa Flaming Remix)
    Knowhat

  • cover play_circle_filled

    03. Tribalistars (Matt Sawyer Remix)
    Knowhat

  • cover play_circle_filled

    01. Bloom Together
    Diass

    file_download
  • cover play_circle_filled

    02. Rompom
    Diass

    file_download
  • cover play_circle_filled

    03. Odyssey
    Diass

    file_download
  • cover play_circle_filled

    01. Nguvu
    Double Drop

    file_download
  • cover play_circle_filled

    02. Imposter of Syndrome
    Deckert

    file_download
  • cover play_circle_filled

    03. Tembour
    Sound Shapes

    file_download
  • cover play_circle_filled

    04. Mount Athos
    Diass

    file_download
  • cover play_circle_filled

    05. Raksat
    Nina Simmons

    file_download
  • cover play_circle_filled

    06. Matizze
    Siddhartha

    file_download
  • cover play_circle_filled

    07. Gamma
    Socko

    file_download
play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play